BURRELLI (ANACI E RE MIND): LA CAMERA IMPEGNA IL GOVERNO SUI TEMI IMMOBILIARI Remind 27 Aprile 2020

BURRELLI (ANACI E RE MIND): LA CAMERA IMPEGNA IL GOVERNO SUI TEMI IMMOBILIARI

Roma, 25 aprile 2020. Commentando il Decreto Cura Italia e i relativi Ordini del Giorno approvati il 24 aprile dalla Camera dei Deputati, il Presidente di Anaci e Vice Presidente di Re Mind Filiera Immobiliare Francesco Burrelli ha così commentato le misure “giudico positivamente che la Camera dei Deputati abbia previsto l’obbligo per il Governo di approfondire i temi della messa in sicurezza degli immobili e dei relativi impianti. Su tale scia di studiare interventi normativi per fronteggiare l’emergenza e che possano garantire la sicurezza per i condomini senza precludere la possibilità di svolgere regolarmente le assemblee avvalendosi anche dei moderni sistemi di videoconferenza, focalizzando l’attenzione sulla importanza della gestione dei condomini.

Continuerò a partecipare ai tavoli di Re Mind con i Ministeri competenti apportando le competenze degli amministratori di condomini che sono anche un termometro importante di cosa accade negli immobili dove vivono circa 40 milioni di persone e dove coordiniamo le attività dei servizi agli immobili per garantire il sereno svolgersi della vita di tutti i cittadini”